7 errori frequenti che rallentano il metabolismo e ti fanno prendere peso

2,1 miliardi di persone soffrono di problematiche legate al peso. I motivi variano di volta in volta e devono sempre essere oggetto di un’analisi individuale. Tuttavia ci sono alcuni motivi più ricorrenti. La cosa paradossale? Molti di questi errori vengono fatti pensando di perdere peso!

 

1. Mangiare troppo poco

Mangiare troppo poco può ridurre il metabolismo. Anche se per dimagrire occorre ridurre l’introito calorico, può essere controproducente ridurlo troppo. Se si riduce l’apporto calorico troppo drasticamente, il corpo percependo la scarsità di cibo, abbassa il metabolismo basale. Diversi studi hanno dimostrato che consumando meno di 1000 calorie al giorno può avere un impatto negativo sul metabolismo basale. Un consiglio: per perdere peso fate attenzione a non ridurre troppo l’apporto calorico e per lungo tempo. Altrimenti si abbassa il metabolismo basale e si corre il rischio di ingrassare di nuovo.

 

 

2. Mangiare troppe poche proteine

Mangiare una quantità sufficiente di proteine è importante. Numerosi studi hanno dimostrato come un ottimale apporto proteico incrementi il tasso del metabolismo. Durante una dieta per perdere peso, l’aumentato apporto proteico inoltre preserva le masse muscolari.

 

3. Avere uno stile di vita sedentario

Chi è sedentario brucia quotidianamente poche calorie. Al giorno d’oggi molte persone stanno sedute al lavoro parecchie ore. Un consiglio è di stare spesso in piedi, camminare il più possibile e fare le scale per non far precipitare il metabolismo basale. Chi è sedentario brucia troppo poco durante la giornata e deve cercare di stare seduto il meno possibile e incrementare in generale l’attività fisica.

 

4. Dormire troppo poco

Il sonno è importantissimo per il nostro stato di salute. Chi dorme troppo poco, ha un rischio maggiore di malattie cardiovascolari, diabete e depressione. Numerosi studi hanno dimostrato come un sonno inadeguato possa ridurre il metabolismo basale e facilitare l’aumento del peso. Chi vuole perdere peso deve cercare di dormire a sufficienza e avere un sonno di buona qualità.

 

5. Bere troppe bevande dolcificate

Le bevande dolci sono quanto di peggio esista per la salute. Un elevato consumo di bevande dolci si correla a diversi problemi di salute tra cui l’insulino-resistenza, il diabete e l’obesità. La maggior parte degli effetti negativi delle bevande dolci sono attribuiti al fruttosio. Uno studio del 2012 ha dimostrato che il consumo frequente di bevande dolci rallenta il metabolismo basale. Inoltre un eccessivo consumo di bevande contenenti fruttosio favorisce l’aumento del grasso addominale-viscerale e nel fegato (steatosi epatica non alcolica).

 

6. Il sale marino

Molte persone optano per il sale marino più gustoso rispetto al semplice e vecchio sale da tavola. Ma nel sale marino manca lo iodio, un elemento chiave per la tiroide, che controlla il metabolismo. In questo modo il metabolismo può rallentare in modo vertiginoso.

 

7. Non allenarsi

Durante una dieta per perdere peso, l’allenamento di forza è la migliore strategia per evitare che il metabolismo rallenti. L’allenamento di forza aumenta il tasso del metabolismo basale anche nelle persone in sovrappeso o obese. Inoltre stimola l’aumento della massa muscolare, incrementando significativamente la quantità di calorie che il corpo brucia a riposo.

 

Come mettere e mantenere in moto il metabolismo

Evitate stili di vita errati che favoriscono una riduzione del metabolismo. Il rallentamento del metabolismo porta a un aumento del peso nel corso degli anni. Con semplici strategie potete accelerare il tuo metabolismo basale facilitando il mantenimento o la riduzione del peso corporeo.